Descrizione immagine

Le vostre lettere 


2018

VESCOVO DI PIERRO: Suor Lina, Ti assicuro anche la mia preghiera per la tua salute. Ti auguro di avere la forza di dire sempre a Gesù :"Sia fatta la Tua Volontà". Ti chiedo di offrire la tua sofferenza per me e per la mia nuova Diocesi, che si chiama Farafangana in Madagascar,  affidatami dal nostro Papa Francesco.   Prega per me e per questa mia nuova comunità diocesana.  Grazie.  Ti assicuro la mia preghiera. Ti benedico. 

ROSA ADELE: Carissima Suor Lina, grande è la mia gratitudine e certamente di tutte le Anime Riparatrici perché, anche in un momento così particolare, tu pensi a noi e ci invii  bellissime meditazioni che aiutano il nostro cammino spirituale. Sentici presenti sempre con la nostra preghiera al Signore per la tua salute e con il nostro affetto sincero.   

DANIELE: Siamo nella Settimana Santa, quella forte, che tu quest'anno stai vivendo nella situazione particolare dell'intervento. Tutti preghiamo per te, anche io personalmente. In questa Settimana offriamo le nostre preghiere e miserie per tutti noi, vicendevolmente, secondo le proprie necessità. Offriamo le nostre miserie del cuore, i nostri limiti, certi che Domenica, con Cristo che risorge, tutto verrà messo nel grande piano della salvezza, se sapremo affidarci  a Lui e alla Sua Luce. 

CARMELO: Il Signore è grande... Immenso è il Suo amore perché, pur attraversando la morte, ha saputo perdonare! Signore abbi pietà del mondo intero!    

MICHELA: Il cuore vince se unito a Cristo in ogni momento della giornata! Sia Lode a Dio che ci ama di un Amore immenso. A Lui tutto il nostro cuore, che purificato dal Suo Amore ci permette di essere vicini ai fratelli, tutti membra di un unico Corpo Mistico, la Chiesa, di cui Cristo è il Capo.

ADELAIDE e GIUSEPPINA: Anch’io credo che la preghiera sia importante e se permettiamo a Gesù di venire a pregare in noi, quella preghiera diventa una vera bomba contro ogni tentazione,  perché quella preghiera non sarà più umana… ma DIVINA!  

MICHELA: Le Palme ci portino a rinfrescare lo spirito di accoglienza e apertura totale nell'anima e ci mettano alla sequela di Cristo. Incamminiamoci con Lui verso la morte e rinascita. Dio la benedica.

PINA: Io prego per te,  Suor Lina, perché il Signore ti benedica ogni giorno, perché ti dia la forza a noi necessaria per poterci aggrappare a te, che sei il nostro scoglio…  A te ci rivolgiamo, e so che siamo tantissimi, per ogni bisogno di preghiera e tu ci sei per tutti, anche nella tua sofferenza hai pensato a noi.. Sto pregando per te perché tu possa adempiere sempre ai tuoi “doveri” di persona consacrata a Dio e fare sempre la Sua volontà. Dio ti benedica! 

UN'ANIMA RIPARATRICE: (8 Marzo Festa delle donne) Il mio sguardo va alle Suore che hanno consacrato la loro femminilità a Cristo, esaltandola in Maria. Il femminismo, fine a se stesso, è una menzogna. Dio ci ha creati complementari a Sua immagine e somiglianza. Viva le donne, ma anche ai veri uomini che le rispettano tutto l'anno, non giocano coi loro sentimenti e non fuggono da esse. Viva le donne che sanno ancora amare un uomo senza pregiudizi, donano se stesse, senza tuttavia annullarsi o farsi dominare. 

VITTORIA: (8 Marzo Festa delle donne) Suor Lina, viva la Madonna, la donna più perfetta che ci sia! O Maria, accetta la mia mimosa personale composta dalle mie paure, i miei difetti, i miei peccati, i miei sentimenti per te che sono di gratitudine, ma anche di sincera ammirazione e, non essendo degna di farti degli auguri migliori, ti offro in riparazione tutti gli Atti d'Amore del tuo divin Figlio Gesù, per compensare gli oltraggi, i disprezzi, le bestemmie e l'uso distorto della tua immagine e di quella delle donne. Ti amo, o Maria! Auguri a tutte le donne e agli uomini di buona volontà che le rispettano in Cristo Gesù tutto l'anno.   

MARIA: La Fede non rende le cose facili, ma possibili! Bisogna avere molta pazienza e tu sicuramente ne avrai tanta. Sei nelle mie preghiere!

EMILIANA: Dio sia Lodato oggi e sempre. Abbiamo bisogno di te, Suor Lina e Dio lo sa. Siamo un gregge che ha bisogno del Suo riparo dal buio della disperazione umana e tu sei luce per noi, Lui lo sa bene e ridarà luce ai tuoi occhi sofferenti per essere un faro nella tempesta della vita, a cui aggrapparsi con la preghiera. 

EUGENIA: Amata Suor Lina, l’intervento ai tuoi occhi andrà sicuramente bene. “Non temere”  dice il Signore. Ti solleverà su ali d’aquila e ti porterà stretta stretta vicino al Suo cuore. Gesù ha scelto te in questa Quaresima come dono di sofferenza per tutte noi Anime Riparatrici.   Ti amiamo e ti portiamo in tutti i nostri cuori. La Vergine Maria ti custodisca sotto il suo manto santo.  

ANTIMO: Suor Lina, ascoltando l’audio che ha inviato la sua voce mi fa venire i brividi... Speriamo che vada tutto bene, anche perché lei deve continuare ad ascoltare tutti noi ed aiutare il prossimo. Oggi è il suo turno, quindi saremo noi a pregare per lei!  

ANNA: Un grande abbraccio per te,  Suor Lina cara e tantissimi auguri di immediata guarigione. Il Signore fa meraviglie e protegge i Suoi figli, soprattutto te che dai tanto!

FRANCESCO: Suor Lina, come stai? Non posso venirti a trovare perché sono in malattia, ma nelle prime ore del mattino riesco ad andare a Messa e incontrare il Signore sull'altare. Gli porto le gioie e le sofferenze di tutti gli uomini, Gli faccio posto nel mio cuore, ma Lui vuole viverci e al tempo stesso posso offrire te e i figli di Dio di tutti i continenti della terra! Li vedo con abito diverso, ma tutti con lo stesso respiro di vita! Quante meraviglie ci sono in quel Pane vivo disceso dal Cielo! Ti affido a Lui… a Lui solo ti affido con amore con tutto il Creato, senza escludere nessuno perché tutto è preghiera attraverso i nostri cuori!  Sento, Suor Lina, che sei persona orante… Il buon Dio mette l’umanità in mani capaci come le tue. Ti voglio bene e ti rispetto per quello che sei e per quello che fai, ti auguro una pronta guarigione!  Ti penso sempre perché sei nel mio cuore. Grazie per avermi fatto conoscere Gesù come il grande Mendicante d’amore  che aspetta tutti noi, anche seduto sui gradini di ogni Chiesa. È Gesù, è il Signore, è  l’Emanuele, è il Dio con noi!

LAURA: Grazie Gesù che stai tenendo per mano Suor Lina. Il dolore con Gesù è più lieve perché c'è fede! E ne siamo sicuri!

IMMACOLATA: Mio Dio, Ti amo! Abbi pietà di noi e del mondo intero! Grazie Gesù di tutto quello che ci dai. 

FRANCESCO: Prego sempre per te nella mia stanza interiore perché Dio possa sentirmi. Ti protegga e ti assista… Ti culli nella Sua mano potente! Vogliamo essere donatori di amore anche nella sofferenza e con immensa carità! Con te e per te prego!!!

SALVATORE: Il Signore è il tuo Pastore, non manchi di nulla. Gloria a Dio! Il Signore è misericordioso verso di te! Il Signore è grande! Suor Lina, preghiamo per te. Ti abbracciamo forte forte...

DANIELA: Grazie sempre Suor Lina, che il Signore ti benedica! Preghiamo per le nostre famiglie, per i nostri giovani, per la Santa Chiesa e il Santo Padre.

FRANCESCA: Sto passando un momento un po' brutto... però offriamo tutto al Signore! Ti volevo dire che domani sto vicino a Te per il tuo intervento agli occhi. Ti affido a Santa Alexandrina, San Giuseppe Moscati, Padre Pio e a Santa Rita. Stai tranquilla che andrà tutto bene. Ti mando il mio Angelo Custode Un grosso abbraccio. Sono contenta di averti conosciuta e spero  di incontrarti un giorno.

FRANCESCO: Chiediamo aiuto a quegli occhioni preziosissimi del Bambinello del Divin Pianto… Preghiamo perché ogni Sua lacrima ti possa proteggere  e  custodire. Volga il Suo sguardo sul mondo e accolga la nostra offerta in riparazione di tutti i peccati che ci sono nel mondo intero! Ringrazio tutti coloro che ti accompagnano e ti tengono sempre nella loro preghiera! 

DANIELA: Grazie  per questa meravigliosa meditazione quaresimale (Meditazione "Quaresima 2018 integrale) . Prego il Signore Gesù di poter diventare pane spezzato per il bene dei miei fratelli e per la pace dei cuori, affinchè il Signore possa regnare in tutti!

DONATELLA: Signore attraverso gli occhi della Tua Suor Lina, noi incontriamo Te, Gesù, il suo sguardo ci rivela tutto l' Amore che Tu, o Dio, hai per noi...Ti prego e ti lodo per questo "dono", per questo "spicchio di cielo". Questo è per noi lo sguardo di Suor Lina!!! Benedici e sana la sua vista, custodisci la sua salute per amore del Tuo Nome. Amen.  

ROSALIA: Preghiamo per te, carissima Suor Lina e ti ringraziamo con tutto il cuore per gli scritti che ci invii per farci meditare tutte assieme su queste giornate di Passione, nelle quali dobbiamo trovare la grande forza di amare sempre più i nostri fratelli, ispirarci alle sofferenze patite da Gesù sulla croce e ad accettare le nostre croci, imparando a portarle con amore. Lodiamo Dio per il Suo grande Amore per noi.  Tu sei il collante,  mia  cara, che ci induce alla meditazione nel Suo Santo Nome!

PORZIA: "Oggi è la festa degli infaticabili cercatori di Dio, degli inarrestabili pellegrini dell’assoluto, incamminati verso cieli nuovi e terra nuova. A qualunque popolo, razza, religione e cultura  appartengano, tutti Lo possono trovare perché Egli, che è la meta, si è fatto anche strada” (Don Tonino Bello). 

ROSA NUNZIA:  Gesù, Stella del mattino, Ti offro oggi l’incenso della mia preghiera, l’oro del mio amore per Te e la mirra dei miei dolori e sacrifici. Guidami sempre nella via del bene, Tu che sei la mia fortezza!

DANIELE: La tua meditazione, con gli spunti sulla sofferenza e sulla malattia, in occasione della Giornata del malato (Meditazione "Giornata del malato" Febbraio 2018 integrale), si inserisce anche con il prossimo inizio della Quaresima e ci prepara a vivere questo tempo. Ricordo te e tutte le Anime Riparatrici nella preghiera e ti chiedo di fare altrettanto.

MONS. CAVALLI:  Suor Lina, i pensieri che ci doni in preparazione all'11 febbraio (Meditazione "Giornata del malato" Febbraio 2018) sono di grande aiuto e di forte "stimolo" per una verifica sincera sul nostro comportamento nei confronti delle sorelle e dei fratelli ammalati... e, insieme alla verifica, ci sia una "rettifica" sul nostro operare se occorre... Sempre in profonda unione.

MARIA: Tante volte mi trovo a pensare per le tante richieste di preghiera che ci passate, le più svariate richieste e penso alle tante cose che negli ultimi tempi stiamo attraversando. Pensiamo solo a noi stessi... Anch’io penso di avere bisogno di preghiere per me, per la mia famiglia, mia figlia… Penso poi alle necessità di altri che hanno urgenza e metto da parte le mie, mi affido al Signore e lascio tutto alla Sua volontà! Quanti orrori Suor Lina, tanti, tanti... Non si può più parlare di Gesù, come un bandito che la gente evita, non è di moda… Parlano con i cani e li trattano più di un uomo… Questa sera, in chiesa, solo tre persone a fare adorazione...

MARISA: Grazie, Suor Lina, di vero cuore. Sei il mio sostegno, la mia luce.  Ti voglio un gran bene perché so che tu ci sei sempre per me.   Evviva Maria e Gesù!

ROSALIA: Carissima, che questo nuovo anno ci faccia meglio capire che cosa vuol dire essere buoni e curarci dei fratelli, vivere accanto a Gesù, operare in  Suo Nome: questo è il mio augurio più affettuoso per te! 

SANCHEZ: Con il Signore e nel Suo Amore le auguro un anno di tanti bei progetti, in un cammino luminoso nell'abbraccio degli affetti per tutto il 2018.  Un felice Nuovo Anno guidato dalla Potenza e Luce dello Spirito Santo!

NACLERIO: Grazie! Con la preghiera mi aiuta a seguire il Signore! Dio la benedica ora e sempre, la Vergine Maria la tenga sotto il suo manto e l'Angelo Custode l'aiuti a leggere tutti i messaggi che le arrivano! Che meraviglia! Grazie! Un vero insegnamento per me! Lei è strumento nelle mani di Dio e il suo suono è fonte di grande consolazione e di perseveranza! Con gratitudine e amore!

RAFFAELLA: Che bel salmo e che bella vocina che lo recita! Grazie Signore perché prima di farci uomini ci hai fatto bambini e grazie perché con i Tuoi occhi pieni di misericordia continui a guardarci come teneri bimbi, anche quando siamo duri peccatori. Ti amiamo Signore. A proposito, Signore, grazie per Suor Lina, dalle un grande abbraccio per la buonanotte anche da parte nostra.

ROSARIA: Grazie Suor Lina, mi serviva proprio stasera: sei una grande donna, hai un cuore così grande da portare tutti i nostri pesi. Sei un capolavoro di Dio! Ti voglio bene.

NORMA: Sto soffrendo molto, ma Dio mi è vicino. In questa benedizione Lui mi ha fatto sentire la Sua presenza. Lode a Dio! Il suo messaggio è arrivato al momento giusto! Appena posso la chiamo, sentirla mi da pace. Auguro pace e bene a lei a tutte le Suore e ai Sacerdoti, grande regalo di Dio. 

DANIELA: Grazie cara Suor Lina, veramente belle le parole del cardinale Sarah. È proprio vero che è nel silenzio che Dio ci parla. Quando ci affidiamo a Lui e non confidiamo solo in noi stessi, tutto cambia, tutto diventa più chiaro e, come a San Paolo, è come se ci cadessero delle squame dagli occhi... Quando invece iniziamo a  pensare di riuscire a farcela solo con le nostre forze, pian piano, quasi senza accorgercene, ci allontaniamo da Lui e, purtroppo, anche i nostri occhi iniziano ad appannarsi, iniziamo ad avere paura, ad attaccarci troppo alle cose di questo mondo... In realtà Dio ci mette alla prova e ci fa capire che solo se camminiamo insieme possiamo farcela e che questo è solo un momento di passaggio. In un momento di grande sconforto, dopo aver pregato, aprii il libro "Quando il Maestro parla al cuore" di Gaston Courtois e lessi queste parole: "Sai bene che da te stesso non sei niente, non puoi niente, ma un giorno ti meraviglierai nel vedere quel che avremo realizzato insieme". Mi ha dato coraggio ed era quello di cui avevo bisogno in quel momento... Lui parla ai nostri cuori, ma è solo nel silenzio che riusciamo a sentirlo... Prego per lei e per tutte le Anime Riparatrici. 

BEATRICE ANNA: Sì è vero,  si può metterci in ascolto di Dio e capire quando ci parla, ma poi occorre evitare di fare anche tanti danni con la lingua e di sprecare il tempo inutilmente. Ogni anima che vive nel silenzio, unita a Dio, è una continua intercessione davanti a nostro Signore. Il silenzio ti istruisce, ti arricchisce di virtù,  ti permette la contemplazione e ti fortifica. Un abbraccio suor Lina Ho comprato il libro "La forza del silenzio" del Cardinale Sarah, è meraviglioso.

ANTONIO e MARIA: Grazie! Mi aiuta con la preghiera a seguire il Signore! Dio la benedica ora e sempre, la Vergine Maria la tenga sotto il suo manto e l'Angelo Custode l'aiuti a leggere tutti i messaggi che le arrivano! Che meraviglia… Grazie!!! Un vero insegnamento per me! Lei è strumento nelle mani di Dio e il suo suono è fonte di grande consolazione e di perseveranza! Con gratitudine e amore!

Sac. DON FRANCO: Viva la forza della preghiera, questa  forte comunione spirituale dl Anime Riparatrici: una vera e grande "Cooperativa spirituale".

VELIA: Oggi è il mio anniversario di nozze, il  47esimo anno! Chissà se fosse ancora qui mio marito come lo avremmo festeggiato! Comunque ringrazio Dio per qualsiasi evento della mia vita, dobbiamo vedere la Sua benedizione e la Sua grazia in ogni situazione. Grazie Gesù per la vita, per tutto ciò che fai per me, per gli amici veri, per l'amore che mi dai. So che non mi abbandonerai mai. Grazie Gesù!

FLAMINGO: Che Dio ti benedica e ti colmi di tanta salute e pace, la stessa che doni a noi nelle tue preghiere. Signore, Dio del Cielo e della Terra,  che abiti nei nostri cuori, anche in quelli che sono sordi alla Tua voce, noi ti invochiamo: fa’ che il cuore di questa nostra sorella veda il Tuo amore, che senta la Tua voce e che ascolti la Tua Parola. Fa che lo Spirito Santo illumini la sua mente, affinché scelga la cosa giusta. 

ANNA CARLA: Ciao Suor Lina voglio ringraziarti per tutto quello che ci mandi, per i tuoi messaggi, per i tuoi video: sono tutti meravigliosi, non fanno altro che accrescere la mia fede. A volte quando la sofferenza e la tristezza mi assalgono, ascoltando un canto o leggendo qualche tua preghiera, riesco a cambiare il mio stato  d'animo e ad affrontare le situazioni con più positività.  Ti auguro, per questo nuovo anno,  così tanta  gioia e serenità, da poterla infondere anche nei nostri cuori.   

LINA: Grazie a lei, Suor Lina, che ci dà la possibilità di mirare le nostre preghiere a bisogni concreti. Spesso, quando arrivano le richieste di preghiera,  mi vien da pensare che la carità si può fare anche stando comodamente seduti a casa propria. Quando porto la Comunione alle persone anziane che impiegano il loro tempo pregando da soli o seguendo la TV, non mi stanco mai di ringraziarli della loro esistenza e del bene che fanno all'umanità intera. L'offerta della loro solitudine e delle loro sofferenze è una grazia per tutti noi. Per questo ringraziamo e lodiamo il Signore Gesù che si manifesta in tutti i modi e spalanca i nostri cuori alla carità e al bene.

MARIA: La notte dell’Epifania... la Bibbia è piena di segni: a Maria appare un Angelo, a Giuseppe un sogno, i pastori trovano un Bambino nella mangiatoia, i Magi sono guidati da una stella...  Un segno c’è sempre e per tutti, anche oggi: piccoli segni sommessi, addirittura persone che sono epifanie di bontà, che hanno occhi e parole come stelle...

IDA: La Chiesa,  con in primis il Santo Padre e tanti Sacerdoti, li porto nel cuore e sono sempre nei miei pensieri perché la Chiesa è il pilastro del nostro tutto. Sono molto dispiaciuta perché è molto bersagliata… Grazie Suor Lina per esserci vicina. Con te, con Gesù, tutti insieme abbracciamo il mondo affinchè l'amore trionfi in tutti gli uomini della terra, nessuno escluso. Prepariamoci insieme per una nuova primavera, una nuova alba piena di luce di Dio e colori meravigliosi, intensi, come intenso è l’Amore di Dio per noi. 

CONCETTA: Grazie al Signore Gesù perché è nostro Padre e grazie per averci fatti conoscere.

GABRIELLA: Suor  Lina,  buon 2018 in  particolare  per  la  sua  grande  missione.  Dio  benedica  lei  che è la nostra  luce!